COLLISIONE D’INTERNI

Collisioni d’interni, Il Convivio Editore è la mia settima silloge poetica.

Una raccolta intimistica, che volge gli occhi al mio centro, ancora in mutamento, in evoluzione continua verso una maggiore conoscenza del mio interno.

Magmatiche le emozioni, non più sedimentate, scorrono fluide, rovinandomi addosso, trascinando a valle la stasi dell’incompletezza che limita la percezione del sé, arrestando le necessarie mutazioni.

Il dubbio sembra lasciare trapelare maggiori consapevolezze in liriche più coraggiose, a volte dissacrando il mio essere, mostrandosi più avvenenti, ardite nel dire. Provocatorie e mai blasfeme.

Il timore dell’osare arretra a favore del dirompere genuino, sincero, che non cerca riscontri, se non in me stessa:

“Prega Teresa
prega ad alta voce
ché i tuoi silenzi hanno varcato il fronte
la pelle salva ed il lasciapassare… “

L’esterno arreca sofferenza stentando ad allinearsi al Pensiero maturo, più saldo sulle gambe, non più illibato eppure desideroso di aprirsi al nuovo di ogni giorno, al sapere, a ciò che verrà, nonostante le suture ancora evidenti che hanno ricomposto dolorose fratture.


Sfacciatamente resisto: io sono, questa volta con più voce nel versar-mi inchiostro come fosse liquido salvifico su cicatrici di carta.

Io sono, anche a scapito “dei giorni ancora da nascere”; “l’acqua che mi spinge al largo”; “dov’ero spettro mentre respiravo”; “i tentativi per poter barare”. Consapevole che gli accadimenti nelle loro specificità devono necessariamente avvenire e io devo necessariamente essere arbitro e giudice delle collisioni provocate dal viver-mi.
Osservandomi anche dal di fuori nella trasmutazione a venire: “C’eravate tutti al mio funerale”…  

“Collisione d’interni” è vincitrice assoluta del Premio internazionale Il Convivio. Premiata a Giardini Naxos il 28 ottobre 2018, per la sezione Poesia inedita http://ilconvivio.org/concorsiconvivio/index.php?page=item&id=17

Immagine di copertina dell’artista Amelia Fratello: “Incontri d’anime e orizzonti”


NELLA RECENSIONE ALL’OPERA, IL POETA ALFONSO GRAZIANO, IN ALCUNI PASSAGGI :

La realtà della Nostra è la ricerca./

Il cercarsi in una dimensione verticale quasi trascendentale “si espande questa notte dalle tende tirate al cielo”. /

E ci si ritrova in una delicata forza erotica ma decisa “mentre la veste s’alza a mostrar vanto che dei miei fiori s’abbia la misura pur se non colti e chini su di un gambo”.

Quasi nostalgica a tratti mai banalizzante, la silloge è onesta come avrebbe voluto Saba./


ESTRATTO DALLA PREFAZIONE DI GIUSEPPE MANITTA, SCRITTORE, CAPOREDATTORE DELLA RIVISTA “IL CONVIVIO”- CATANIA

Il tratto interiore che emerge dalla lettura di “Collisione d’interni” di Maria Teresa Infante, richiamato anche dal titolo come se si entrasse in una scena teatrale intimistica, non è l’unica lettura possibile di un’opera che mostra tutta una sua complessità emozionale, ma anche e soprattutto una lettura del mondo circostante. I moti e le impressioni di colore che emergono sono sia dei dati che interessano l’autore, ma sono anche delle espressioni che derivano dalla realtà. Proprio nel punto in cui queste due manifestazioni collidono, nasce la poesia di Maria Teresa Infante, quasi fosse una continua materializzazione dell’ossimoro in cui ogni essere vive”


COLLISIONE D’INTERNI è disponibile su:


https://www.mondadoristore.it/Collisione-d-interni-Maria-Teresa-Infante/eai978883274275/

https://www.ibs.it/collisione-d-interni-libro-maria-teresa-infante/e/9788832742756

https://www.libroco.it/dl/Infante-Maria-Teresa/Il-Convivio/9788832742756/Collisione-d-interni/cw225153587586738.html


https://www.lafeltrinelli.it/libri/maria-teresa-infante/collisione-d-interni/9788832742756?channel=desktop

https://www.ebay.it/itm/403780-Libri-Infante-Maria-Teresa-Collisione-Dinterni-3904613-/202750715809

3 pensieri riguardo “COLLISIONE D’INTERNI

  1. E. . . il desiderio intimo e a volte indispensabile . . . di guardare il proprio “oltre . . . trapela dalle Tue parole appena lette . . in uno sfiorare lieve della mi anima che percorre la stessa via da sempre !!!
    Complimenti Maria Teresa . . . farò in modo di avere al più presto il Tuo nuovo libro tra le mani . . . per gustare . . . ogni parola come nutrimento per lo spirito !!!

    Piace a 1 persona

    1. La vicinanza e l’affetto di un’amica come te mi ricuora e mi onora, cara Estela. Non posso che ringraziarti di vero cuore, sperando che le mie “Collisioni” non stridano troppo con l’ universo armonioso che sei riuscita a costruirti addosso, seppure con fatica e sofferenza. Ti abbraccio di cuore, sperando di rivederci presto

      "Mi piace"

  2. Maria Teresa carissima . . . sono onorata e felice della Tua preziosa amicizia . . . e spero anch’io di incontrarti al più presto . . . Chissà !!! La vita è imprevedibile e credo che ci farà incontrare di nuovo nello stesso luogo !!! Un abbraccio affettuoso Estela

    "Mi piace"

Rispondi a Estela Soami Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close