Chi sono

Biografia

Maria Teresa Infante nasce e vive a San Severo (FG).

– V. Presidente dell’Ass. culturale L’Oceano nell’Anima.
– Responsabile del settore editoriale di Oceano Edizioni
– Redattrice della rivista letteraria mensile Oceano News.

Poeta acceditato WikiPoesia
https://www.wikipoesia.it/wiki/Maria_Teresa_Infante

– Collaboratrice del giornale Il Corriere di San Severo
E per un breve periodo di http://www.corrierenazionale.net;  http://www.corrierepl.it/

– Alcuni suoi articoli sono stati pubblicati su La Gazzetta, Paese Italia, Metropolitan Web, Wox Militiae ecc

Socia FIDAPA BPW ITALYDistretto SUD EST – Sezione FOGGIA CAPITANATA

 – Ambasciatrice Premio Letterario Internazionale L. S. Senghor, Africa Solidarietà Onlus dal 2015 
– Ambasciatrice di Pace Universum Academy Switzerland –
Accademico onorario Universum of Peace Switzerland dal 2014

– Membro della commissione esaminatrice del Premio Letterario Nazionale Nicola Zingarelli – IX – X – XI edizione.

Membro del C. D. dell’Associazione culturale VerbumlandiArt dal 2013 al 2016

Ideatrice e amministratrice della sezione Ciò che Caino non sa, contro la violenza di genere:

http://www.oceanonellanima.it/oceano/caino.html

– Collaboratrice e direttrice artistica del Premio Accademico Internazionale di Poesia contemporanea Lucius Annaeus Seneca a cura de L’Oceano nell’Anima: http://www.oceanonellanima.it/oceano/index.php

 Ha pubblicato le sillogi poetiche:

– Quando parlerai di me, Ed. Rei (2012)

– C’è sempre ragione, Ed. La Lettera scarlatta (2014)

–  Il Viaggio, Oceano Edizioni (2016). Premio speciale della Giuria Club della poesia, 2017

– Oblaci i tišina (Nuvole e silenzio), (2017) Oceano Edizioni, distribuita in Serbia 

– Itinere, Ed. Sentieri Meridiani (2016)

Rosso sangue, Oceano Edizioni (2018). Si aggiudica: Books for Peace 2018; e il Premio Euterpe alla 6^ Ragunanza di Poesia 2019

– Collisioni d’interni. Il Convivio Editore (2019) Vincitrice del Premio letterario internazionale Il Convivio 2018

È stata anche tradotta in Serbia nel 2013 e 2015 in varie rubriche e riviste letterarie e in due numeri dell’antologia letteraria Majdan. È tra gli autori di La Svolta (Prekretnica), edizione bilingue di autori serbi e italiani, presentate in Serbia a Kostolac e altre città con l’associazione nazionale dei poeti serbi.

 Ha pubblicato il romanzo:

Il richiamo, Oceano Edizioni (2017). Si aggiudica: VIII Premio Letterario Lupo

Come ideatrice e curatrice ha pubblicato:

Ciò che Caino non sa, trilogia poetica e letteraria per sensibilizzare contro la violenza di genere, dai sottotitoli:
La tela di Penelope Vol. I, 2014
Odi et amo Vol. II, 2015
Amore e Psiche Vol. III, 2016

Alexandrae (Voci di donne)  Oceano Edizioni. Antologia. (2018)

Ciò che Caino non sa–- Le mani dei bambini, Oceano Edizioni, in difesa dei diritti del mondo dell’infanzia (Infante/Massa). (2018)

– Terre d’Italia – Poesie e dintorni di Capitanata, Oceano Edizioni. Massa/Infante (2019)

Tutte le antologie contro la violenza sono state presentate in varie città e regioni con convegni atti a sensibilizzare e informare, supportati da figure professionali specifiche quali psicologi, psicoterapeuti, giornalisti, pediatri, assessori alle pari opportunità, criminologi ecc.

É tra gli autori di tantissime antologie tra cui:

Umana, troppo umana, a cura di Alessandro Fo e Fabrizio Cavallaro, 2016

Mi còrazon y Tu còrazon, progetto solidale per aiutare minori in difficoltà (2017)

L’amore al tempo dell’integrazione, promossa da Euterpe, progetto solidale in sostegno dello I.O.M. (2016)

Dieci in Poesia, a cura dello scrittore-giornalista Mauro Romano (2016)

Adriatico, progetto benefico associazione culturale “Euterpe” (2017)

Le maree della vita, progetto benefico gruppo diffusione cultura e arte (2017)

Paesaggi liberi a cura di Pasquale De Falco, contro la violenza sulle donne (2018)

Racconti pugliesi AA.VV. historika edizioni (2018)

Poesia: Musica ed emozione, a cura dell’Accademia dei Poeti e del Circolo Culturale Masolino da Panicale (2018)

Voci da dentro, Oceano Edizioni come partner solidale. Progetto benefico in collaborazione con gli ospedali San Marco di Zingonia (BG) e di San Pietro di Ponte San Pietro (BG) i cui ricavati saranno interamente devoluti alla Associazione SOS Oncologia San Marco e San Pietro (2019).

Ha recensito oltre cinquanta sillogi poetiche, romanzi storici e di fantasia, occupandosi anche della presentazione dei volumi.

 Membro di giuria di vari concorsi poetici tra cui:

Leopold Sedar Senghor di Africa Solidarietà Onlus Premio letterario (2014/’15 – 2015/’16)

– Premio letterario internazionale Clemente Rebora (2017)

– Premio Letterario Nicola Zingarelli IX – X – XI

– Premio letterario internazionale Poetika 2018

– Presidente Concorso annuale web Una Perla per l’Oceano dal 2013 al 2016.

– Presidente Premio letterario internazionale Antonia Pozzi, 2016.

– Presidente Premio internazionale di Poesia Ciò che Caino non sa 2019 – I edizione

Organizzatrice di eventi culturali e artistici a risvolto socio-culturale, tra cui ricordiamo:

Poeti a Roma. Università eCampus. Roma (2015)

– Ciò che Caino non sa, Sala del trono a Torremaggiore (2015)

Ciò che Caino non sa. Auditorium Teatro G. Verdi a San Severo (2015)

– Cerimonia Premio Città del Galateo. Galatone (LE) (dal 2013 al 2016)

– Pesaro Arte (2016.)

Ciò che Caino non sa. Università del Tempo Libero. Fasano (2016)

 – Palabra en el Mundo – Parole di Pace, sostenuto dalla rete di Festival Nuestra America, nato ad opera del giornalista Gabriel Impaglione e della scrittrice Giovanna Mulas. San Severo (2016)

– Ciò che Caino non sa. Sala Musei civici Villa Colloredo Mels Recanati (2016).

– Giornata mondiale della Poesia – Tutta colpa della luna. Sala conferenze Concetta Masselli a cura Unaci (Unione Nazionale Associazioni Culturali Italiane) (2017)

– Giornata mondiale per la pace Palabra En el Mundo a Foggia, Ass. Piccole Arti (Ed. 2017 e 2018) – 

Il 25 novembre 2016 Amnesty International sceglie due versi di Agnese (poesia sullo stupro da parte del branco, inserita nella silloge C’è sempre una ragione, 2014. I versi sono stati impressi sul MURO a Busto Arsizio, insieme ad opere di artisti e scoperti durante l’inaugurazione.

La poesia Voglio sentire (2° cl. Premio Alda Merini, Accademia dei Bronzi, 2013) silloge C’è sempre una ragione, 2014, diventa la colonna sonora del video Run for Parkinson’s interpretata da Lidia Sbalchiero in virtù della giornata per il Parkinson del 9 aprile.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close